(IN) Netweek

CORSICO

Non si fermano all’alt dei carabinieri e tentano di scappare: schianto sul guard rail lungo la tangenziale ovest

Share

Hanno provato a scappare, in una pericolosa corsa in macchina, ma i carabinieri di Corsico non li hanno persi di vista un attimo e sono riusciti a bloccarli prima che i due riuscissero a far perdere le proprie tracce. È successo nel tardo pomeriggio di domenica, quando una Bmw con a bordo tre persone non si è fermata all’alt intimato dai carabinieri, impegnati nel quotidiano servizio di controllo e presidio del territorio.

L’inseguimento lungo la tangenziale

Il guidatore ha schiacciato il piede sull’acceleratore e ha imboccato la tangenziale ovest (Milano-Baggio): è iniziato l’inseguimento, finito poco più avanti. Messo alle strette dai militari, l’uomo ha perso il controllo della macchina e si è schiantato contro il guard rail. Uno dei due passeggeri si è arreso subito, mentre l’uomo al volante e il secondo passeggero hanno provato a scappare a piedi, ma i carabinieri sono stati più veloci e li hanno bloccati subito. Si tratta di due marocchini, uno di 24 anni e l’altro di 26 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Arrestato il conducente del Bmw

Il guidatore, il più giovane dei due, era senza patente ed è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il passeggero è stato invece denunciato. A un veloce controllo nella banca dati, la Bmw è risultata “cancellata dagli archivi del pra”. In auto erano nascosti 700 euro, probabilmente di provenienza illecita.

Leggi tutte le notizie su "Corsico"
Edizione digitale

Autore:dfg

Pubblicato il: 15 Maggio 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.